A nostra grande sorpresa il 28 Novembre 2017 al consiglio al Consiglio Comunale di Montemurlo (in provincia di Prato) si è parlato delle nostre centraline e del progetto “Che Aria Tira?”.

I consiglieri del Movimento 5 Stelle, di loro iniziativa e indipendentemente dalla nostra volontà, avevano presentato una “proposta di patrocinio per il progetto di monitoraggio dell’aria”. La proposta, a quanto si apprende, è stata poi bocciata ma ha creato un grosso dibattito sul tema. L’articolo de “Il Tirreno” parla addirittura di momenti di tensione.

Al termine delle votazione e della seduta è stato inoltre proposto di cedere in ogni caso il “gettone di presenza” alla seduta al nostro progetto. Non sappiamo se questa sia una cosa che richiede una votazione, se sia una cosa che va su base volontaria o se siano i gruppi consiliari a decidere autonomamente. Per questo vi promettiamo di aggiornarvi quando sapremo qualcosa di più in merito.

Nel frattempo a tutti i cittadini e ai lavoratori di Montemurlo, oltre che ai consiglieri tutti, invitiamo a salvarsi come bookmark questa pagina dove è possibile trovare una mappa della qualità dell’aria di Montemurlo con tutti i dati in tempo reale delle centraline di monitoraggio della qualità dell’aria già installate e attive presso il comune di Montemurlo.

Ringraziamo in consiglieri per la proposta e per aver riconosciuto il nostro come un progetto di Cittadinanza Attiva e di Citizen Science.

Qui puoi trovare l’articolo completo pubblicato su Il Tirreno di Prato.
La notizia è stata ripresa anche dal quotidiano online “LineaLibera”.

Il consiglio di comunale di Montemurlo parla di "Che Aria Tira?"