La nostra mappa collaborativa della qualità dell’aria è stata riconosciuta come un ottima mappa che mostra in tempo reale l’inquinamento da polveri sottili al pari di progetti molti più grandi e con importanti fondi come Airprobe (della Fondazione ISI di Torino) e Monica (curato da ENEA).

Ringraziamo il sito per l’ottima presentazione del nostro progetto e per ritenerci un iniziativa “ammirevole” e “lodevole”, ma soprattutto per aver riconosciuto e descritto quelli che per noi sono i punti fondamentali del nostro progetto: partecipazione, trasparenza, economicità, replicabilità e open (inteso come open-source, open-sofware, open-hardware e open-data).

Qui puoi trovare l’aricolo completo.

 La nostra mappa collaborativa sulla qualità dell'aria su portale a tema inquinamento-italia.com