Il progetto open CheAriaTira.it propone un workshop per la costruzione e l’installazione di centraline per il rilevamento dei particolati atmosferici (inquinanti) pm 2.5 e 10 nella cornice del ritrovo informatico italiano più stimolante e creativo che possiate immaginare.

Hackmeeting è un’invenzione fiorentina e, di nuovo, dopo vent’anni dalla sua prima edizione, la kermesse italiana autogestita della comunità hacker italiana approda in quel di Firenze e proprio al Next Emerson dove il nostro progetto ha trovato la possibilità di installare l’indispensabile area di taratura per le nostre centraline di monitoraggio dell’aria.

Anche per questo ci è sembrato opportuno proporre per Venerdì 31 maggio 2019 (dalle ore 18:00 puntuali) un workshop durante il quale:

  • si spiegheranno le caratteristiche ‘open’ del progetto CHE ARIA TIRA;
  • si fara’ una visita guidata all’area di taratura spiegando come funziona il processo di allineamento delle centraline a misurazioni
    consolidate;
  • si guidera’ il montaggio di una dozzina di centraline prendendo dimestichezza con alcuni principi base dell’hardware Raspberry e dell’Internet delle Cose;
  • si installera’ infine una centralina all’esterno ma nei dintorni del Next Emerson per capire CHE ARIA TIRA anche al Next Emerson (brr…) con diffusione dati in diretta su schermo;
  • inviteremo la comunita’ hacktivist italiana a rendere maggiormente sicuro il progetto.Inoltre durante le giornate seguenti dell’hackmeeting (sabato e domenica) ci sara’ un ‘Open Air hack corner’ nel quale chiunque a qualsiasi ora (quasi 😉 potrà:
  • imparare a costruire dei pericolosissimi strumenti digitali per hackerare  l’inquinamento e scoprire i veri numeri della qualità dell’aria delle  nostre città;
  • sbirciare su apposito schermo i dati dell’aria nella zona hackmeeting
  • proseguire eventuali attività del workshop lasciate sospese (il workshop per motivi organizzativi finisce alle 20:00 precise).Sono richieste abilita’ e conoscenze di base tipo saper avvitare qualche vite ed essere disposti a mettere in gioco la propria capacita’ d’ingegno 😉